GRUPPO ALPINI BARCON – Sezione di Treviso

Il Gruppo Alpini di Barcon è stato fondato nel maggio del 1975 ed è stato il primo gruppo formatosi nel Comune di Vedelago, di cui Barcon fa parte; successivamente si sono costituiti il gruppo di Cavasagra e quello del Capoluogo.

30 anniversario alpini

A fondare il Gruppo di Barcon sono stati tre alpini: Angelo Gazzola (reduce della grande guerra e che purtroppo è “andato avanti”), Giovanni Gatto e Primo De Marchi (reduce della seconda guerra mondiale, ha combattuto in prima linea nei fronti franco-greco-albanese ed è stato il primo Capogruppo). Subito il gruppo ha allestito un baita alpina presso l’osteria “all’Alpino” (meglio conosciuta come “Osteria da Rosta”, soprannome di Angelo Gazzola gestore dell’osteria), sede del gruppo e punto di ritrovo per riunioni e per feste alpine. Inaugurata dall’allora sindaco Piero Pignata, la baita era dotata di un pennone per l’alzabandiera con alla base quattro bombe della prima guerra mondiale.

Nei primi anni dalla fondazione il Gruppo è cresciuto passando da una ventina di iscritti ad oltre cinquanta. La baita alpina è stata sede degli alpini di Barcon per oltre dieci anni ma in seguito alla sua demolizione, il Gruppo si è riunito per diversi anni presso lo studio del socio-alpino geometra Paolo Quaggiotto e, successivamente per un’altra decina di anni, la sede è stata spostata presso l’abitazione dell’ex capogruppo Maurizio Foltran.

Attualmente il Gruppo Alpini di Barcon risente fortemente della mancanza di una sede stabile e ben attrezzata, in grado di aggregare la cinquantina di soci iscritti ed è costretto a trovare ospitalità per le riunioni o manifestazioni importanti presso i locali adiacenti alla canonica nella zona dove c’era l’ambulatorio medico.

Molte sono le iniziative che gli alpini di Barcon hanno portato e continuano a portare avanti in questi anni. Prime tra tutte l’organizzazione dell’adunata nazionale annuale e la logistica che questo comporta e che negli ultimi tempi è stato allestita in collaborazione con il Gruppo di Cavasagra.

Il Gruppo è sempre presente con il proprio gagliardetto alle cerimonie pubbliche delle Feste e Ricorrenze Nazionali: 27 gennaio Giorno della Memoria della Shoah, 10 febbraio Giornata del Ricordo dei Martiri delle Foibe, 25 aprile Anniversario della Liberazione, 2 giugno, Festa della Repubblica, 4 novembre Festa delle Forze Armate e dell’Unità Nazionale, che si celebrano a Vedelago e nelle sue frazioni. Inoltre è sempre presente alle riunioni del Comune assieme agli altri gruppi d’arme, alle riunioni organizzate della Sezione di Treviso, alla commovente cerimonia che si tiene ogni anno al Bosco delle Penne Mozze ed alla grande riunione internazionale di Cima Grappa.

Da alcuni anni il Gruppo Alpini ha aderito alla campagna di raccolta tappi di plastica del progetto Il puzzle della vita, una organizzazione senza scopo di lucro, nata su iniziativa di un gruppo di nove famiglie della pedemontana trevigiana legate dalla quotidiana necessità di combattere la paralisi cerebrale infantile. Da vent’anni il Gruppo organizza la “Festa della Befana” nella magica serata del 5 gennaio, con oltre 120 calzette distribuite ai bambini ed altre manifestazioni a carattere paesano a scadenza pluriennale.

Il Gruppo collabora con gli altri gruppi presenti in paese rendendo disponibile il proprio supporto logistico per eventuali manifestazioni o affiancando il gruppo organizzatore nella gestione dell’evento stesso. Il materiale logistico (capannone, panche, griglie e tutto ciò che può servire per allestire una cucina per una festa) è reso disponibile anche alle famiglie di Barcon che ne fanno richiesta.