Lunedì 21 gennaio il Gruppo Alpini Barcon della Sezione di Treviso,ha festeggiato i 100 anni del socio Primo De Marchi (Nino Gaio) reduce della seconda guerra mondiale (ha combattuto in prima linea nei fronti franco-greco-albanese), fondatore e primo capogruppo.

Alla serata erano presenti sia il parroco di Barcon don Ivan Feltracco che ha portato al vecio alpin gli auguri di tutta la parrocchia che il sindaco Cristina Andretta con il consigliere Daniele Soligo che hanno voluto testimoniare l’affetto e la vicinanza di tutta la comunità per il prestigioso traguardo tagliato dal nostro Nino.

Sia il Gruppo Alpini che il Comune di Vedelago hanno voluto omaggiare il festeggiato con delle pergamene a ricordo di questo giorno che rimarrà impresso nella mente di tutte le persone che hanno avuto la fortuna di accompagnare Nino in tutta o buona parte della sua storia; una storia che è memoria di un secolo vissuto in guerra, nella comunità di Barcon e di riflesso in quella di tutto il comune di Vedelago.

Rinnoviamo gli auguri a Nino con la speranza di poterlo festeggiare per altre volte assieme e che possa essere da esempio per tanti anni a venire a tutti coloro avranno la fortuna di incrociarlo nella loro vita.