Adunata nazionale degli Alpini a Piacenza

Per la prima volta in 93 anni l’Associazione Nazionale Alpini ha scelto Piacenza “la Primogenita” come sede della 86ª edizione dell’adunata nazionale.

Il 10, 11 e 12 maggio 2013, in occasione del 165° anniversario dell’annessione della città al regno di Sardegna (poi d’Italia), 400 mila alpini hanno fatto tappa a Piacenza e tutta la città a detta dei piacentini stessi ha risposto in modo entusiastico e, di fronte all’invasione di tanta allegria, ha accantonando la consueta riservatezza.

L’adunata è come un fiume, possente e pacifico: un fiume che ti dà l’impressione di una forza tranquilla ma impressionante, di un’incredibile coesione sociale.

Gli alpini con la loro gioia, allegria e valori hanno riempito e sommerso la città e Piacenza, 100.000 abitanti, nonostante le ovvie difficoltà implicite nell’ospitare quattro volte la sua popolazione, li ha accolti con partecipazione ed entusiasmo.

Anche quest’anno i nostri Alpini non hanno potuto mancare alla sfilata di Piacenza portando, ancora una volta, il nostro gagliardetto per le vie della città.
Il Gruppo Alpini di Barcon ringrazia tutti i soci che hanno partecipato all’Adunata ed, in special modo, il Gruppo di Cavasagra per l’amicizia anche quest’anno dimostrata nell’accogliere i nostri ragazzi nel loro attendamento.

Ora, l’appuntamento per tutti è il 9-10-11 maggio 2014 a Pordenone per la 87ª Adunata Nazionale degli Alpini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.