Il falò della Befana 2010

Il falò della Befana 2010Nonostante il freddo e la forte pioggia che hanno indubbiamente influito sulla presenza dei bambini alla manifestazione, la serata ha riscontrato un particolare successo.

Viste le avverse condizioni meteorologiche, non c’era da aspettarsi una presenza massiccia di partecipanti ma i barconesi hanno accolto lo stesso l’invito e non hanno voluto perdere questo tradizionale appuntamento che conclude le festività natalizie.

L’arrivo delle Befane a bordo dell’Ape degli Alpini ha saputo riscaldare i partecipanti ed è stato accolto da tutti i presenti con la solita allegria facendo dimenticare l’abbondante pioggia della giornata.

Naturalmente l’accensione del falò è risultata piuttosto difficoltosa vista l’umidità ma il fantoccio della Vecia è bruciato abbondantemente prima della mezzanotte e la direzione verso occidente delle faville sembra essere di buon auspicio per l’anno appena iniziato.
Il Gruppo Alpini di Barcon ringrazia tutti i partecipanti, tutti coloro che hanno contribuito all’organizzazione della pira ed all’allestimento dello stand per il punto di ristoro e un particolare ringraziamento alle Befane.

Confidando in condizioni meteorologiche migliori l’appuntamento è per l’anno prossimo. Buon 2010.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.