Risultati della Colletta Alimentare 2015

Come già succede da molti anni, il 28 novembre scorso il Gruppo Alpini Barcon, con gli altri gruppi alpini del 24° raggruppamento (Cavasagra e Vedelago) ed altri volontari del comune di Vedelago, hanno dato vita alla 19ª Giornata Nazionale della Colletta Alimentare per il 2015 del Banco Alimentare che aveva come sottotitolo “Fai la spesa per chi è povero“ – Condividere i bisogni per condividere il senso della vita.

Anche in questo periodo di “crisi” la risposta della gente è stata ottima anche se il risultato della raccolta si è dimostrato, alla fine, inferiore all’anno precedente. I generi alimentari raccolti sono distribuiti uniformemente tra: olio, alimenti per l’infanzia, tonno e carne in scatola, pomodori pelati e legumi, pasta, zucchero, ecc. La raccolta si è svolta, come già accade da alcuni anni, nei supermercati ALI’ (828 kg.), LIDL (924 kg.) e nuova entrata l’IN’S MERCATO (357 kg.) di Vedelago e CADORO (1.103 kg.) di Salvarosa.

Negli molti supermercati, di tutta la Sezione di Treviso, aderenti all’iniziativa la merce raccolta ha superato i 91 mila chilogrammi (91.573 kg.), il 5,2% in meno rispetto all’anno scorso.

La Fondazione Banco Alimentare ha reso noto i risultati complessivi di quest’anno. Negli oltre 11 mila punti vendita sparsi in tutta Italia hanno lavorato circa 140 mila volontari e sono state raccolte 8.990 tonnellate di alimenti che verranno distribuiti nei prossimi mesi alle oltre 8.000 strutture caritative convenzionate con Banco Alimentare per sostenere 1 milione e mezzo di persone bisognose.

Il Gruppo Alpini Barcon, dando appuntamento alla prossima colletta, ringrazia tutti coloro hanno contribuito alla Colletta Alimentare 2015, i supermercati per la loro disponibilità, gli avventori e i volontari tutti per il tempo e la passione che mettono in questa iniziativa.

                                 www.collettaalimentare.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *